Occhiali da Vista Dolce amp; Gabbana DG5029 Viale Piave 3133 3c9aE

SKU76434080
Occhiali da Vista Dolce & Gabbana DG5029 Viale Piave 3133 3c9aE
Occhiali da Vista Dolce & Gabbana DG5029 Viale Piave 3133
Riconosciuto dal Ministero del Lavoroe delle Politiche Sociali
Riconosciuto dal Ministero dell'Interno
Ente di Promozione Sportiva riconosciuto
Riconosciuto dal Ministero del Lavoroe delle Politiche Sociali
Riconosciuto dal Ministero dell'Interno
Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI
Iscriviti
Di Truenumbers
In Notizie curiose
Di cosa si fanno i minorenni europei e americani 2017-10-04 2017-09-24 https://www.truenumbers.it/wp-content/uploads/2016/03/header-logo-grande-truenumbers.png #Truenumbers https://www.truenumbers.it/wp-content/uploads/2017/06/droga-in-europa.png 200px 200px

Quelli europei preferiscono le sigarette, gli americani la cannabis. Per tutti meglio l’alcol

Sorpresa: i ragazzini europei bevono più alcol e fumano più sigarette dei loro coetanei americani i quali, però, fumano più cannabis.

I grafici sopra mostra, in tutti e tre i casi, un calo del consumo, sia in Europa che in America, di alcol e sigarette tra i ragazzi tra i 15 e i 16 anni. Il consumo di cannabis, invece, resta stabile nel tempo.

un calo del consumo, sia in Europa che in America, di alcol

Se si confrontano i consumi si scopre che i ragazzini europei preferiscono fumare sigarette piuttosto che cannabis, mentre quelli americani prediligono la cannabis alle sigarette. Ma, soprattutto, in Europa, la cannabis viene usata spesso in associazione con il tabacco, a differenza degli Stati Uniti dove viene consumata da sola.

i ragazzini europei preferiscono fumare sigarette

Nei calcoli dell’Osservatorio europeo sulle droghe e le tossicodipendenze, non sono comprese le sigarette elettroniche , ma solo quelle con il tabacco. Anche perché la normativa in materia di sigarette elettroniche non è affatto chiara. Possono essere vendute ai minorenni? Secondo il ministero della Salute pare che i minorenni non possano comprarle e la circolare del 2 febbraio scorso in materia non dirime i dubbi.

non sono comprese le sigarette elettroniche

Pare che i minorenni non possano comprare nemmeno quelle che non contengono nicotina ma solo aromi, tipo quelli da pasticceria, che servono per “insaporire” il vapore. Il motivo, sempre stando alla circolare, è che sono troppo simili ad un prodotto che del quale è vietata la vendita ai minori.

sono troppo simili ad un prodotto che del quale è vietata la vendita

Naturalmente, come in tutti i casi, anche in questo, il rivenditore deve rispettare il divieto di vendita ai minori se questo è esplicitamente indicato sulla confezione.

I dati si riferiscono al: 1995-2015

Fonte: Osservatorio europeo sulle droghe e le tossicodipendenze

Leggi anche: Morti per droga in Usa: +20% in un solo anno

Leggi anche:

Quanti anni di carcere se ti beccano con un kg di droga?

Wishlist
Non hai prodotti nella lista dei desideri
Per aggiungerli, vai in una scheda o anteprima prodotto e clicca su:
converti questa lista in carrello
Accedi
Registrati o accedi al sito per aggiungere i tuoi prodotti alla lista dei desideri .
Registrati per ottimizzare la tua esperienza d'acquisto
Effettua il login per accedere ai tuoi servizi
I miei ordini Il mio profilo La mia privacy
Store
Carrello
Il tuo carrello è al momento vuoto
Continua i tuoi acquisti e scegli tra o
Totale
Iva e servizi inclusi* Spese di spedizione escluse
0 ,00
Prosegui con lo Shopping Prosegui con l'acquisto Prosegui con lo Shopping
Store
Accedi
Occhiali da Vista Roberto Cavalli RC 5011 ASSO 050 Wi1a2zAk
cancella tutti i filtri
PAGINA
PRODOTTI PER PAGINA
PRODOTTI PER PAGINA
PAGINA
PRODOTTI PER PAGINA
PAGINA
cancella tutti i filtri
PAGINA
PRODOTTI PER PAGINA
PRODOTTI PER PAGINA
PAGINA
PRODOTTI PER PAGINA
PAGINA

Scegli i migliori processori per il tuo PC

Nella vetrina Unieuro trovi il adatto ai tuoi bisogni: approfitta della convenienza riservata ai clienti online interessati a processori e a componenti hardware dall'elevata tecnologia.

Tra le case produttrici principali trovi Intel che propone modelli caratterizzati da differenti potenze: Intel i7, per esempio, è consigliato a chi desidera un intrattenimento di ottimo livello e utilizza impegnative applicazioni professionali.

I processori Intel di ultima generazione consentono prestazioni elevate e garantiscono un'importante rapidità. Se analizzi le peculiarità dei dispositivi i7 di ottava generazione troverai che dispongono di che rende il processore molto veloce e, all'occorrenza, riduce il consumo energetico.

La produttività è ottima e gli streaming sono fluidi anche con i processori i3 e i5 ma troverai che il processore i7 è più performante. Una delle differenze tra le diverse tipologie è data dai Core che sono 4 negli intel i7 e i5 e 2 negli i3. La famiglia più potente è, però, la serie X che arriva a 18 core e 36 thread ed è perfetta per la realtà virtuale e per il

Se il tuo interesse è rivolto ai processori AMD potrai scegliere tra dispositivi di fascia bassa, media o alta a cui corrispondono costi di acquisto differenti. Per quanto riguarda le caratteristiche più salienti del processore AMD per il tuo PC fisso, sappi che il mercato propone CPU classiche e sistemi con elaborazioni aggiuntive(APU).

Districarsi tra le tante sigle non è facile ma un aiuto viene da , la guida che ti permette di conoscere quali sono le prestazioni e le specifiche della memoria dei processori Intel: in questo modo capirai facilmente quale dispositivo è più adatto alle tue necessità.

Su Unieuro online trovi, e altri marchi a prezzi esclusivi. Approfittane!

Al tuo servizio
Scopri tutti i nostri servizi pensati per rendere i tuoi acquisti online sempre più facili e veloci. Scopri tutti i dettagli
Clicca

Navigando Skuola.net, accetti l'uso dei cookie per personalizzare contenuti

Occhiali da sole umoristici Miami xxo0E6Mqeq
oppure

Non sei registrato? Registrati ora .

Appunto di storia riguardante la brutalità della guerra - combattimenti con armi sofisticate e lo sconvolgimento totale.

di Chiaracorsett-6
Ominide 8921 punti
Brutalità della guerra
Current Time 0:00
Duration Time 0:00
Remaining Time -0:00
Stream Type LIVE
Loaded : 0%
Progress : 0%
00:00
Fullscreen
00:00
Playback Rate
1
No compatible source was found for this video.
Brutalità della guerra

Nel corso del 1914-15 l'idea di una guerra rapida, una guerra di movimento, con rapidi spostamenti di truppe, attacchi di sfondamento contro le linee nemiche e veloce conquista degli obiettivi strategici, si rivela uno dei più tremendi errori di valutazione che i responsabili degli eserciti potessero fare. Salvo specifiche eccezioni, gli eserciti contrapposti si equivalgono. Quindi quasi nessuno riesce a sfondare le linee avversarie. I combattenti di fronteggiavano scavando trincee nel terreno, fosse lunghe per decine di chilometri, articolate e fortificate, attrezzate con gli ultimi ritrovati della tecnica (tra cui il filo spinato, un'invenzione di questi anni), protette da armi tecnologicamente sofisticate: i fucili a ripetizione, le mitragliatrici, le granate, le bombe a mano, i gas asfissianti, gli aerei da combattimento. Le trincee nemiche distano poco le une dalle altre, a volte pochissimo, da qualche decina a un centinaio di metri. Teoricamente si può percorrere di corsa lo spazio mediano, per poi riversati contro le trincee avversarie. Questa è la soluzione seguita caparbiamente dagli stati maggiori, alla disperata ricerca dell'attacco decisivo che sfondi le linee e apra la strada per la conquista del territorio o delle città più importanti, al di là del fronte ma è un illusione. Le trincee sono protette da quattro o cinque barriere dondolo spinati, temibilissimo perché è facile impigliarcisi e diventare un bersaglio per i fucili nemici. E comunque anche dove non ci sono i reticolati, gli attaccanti, che usano il fucile e la baionetta, si espongono ai colpi delle mitragliatrici o delle bombe dei difensori. La tecnica dell'assalto di sfondamento alle trincee nemiche provoca un mare di morti. Eppure nonostante ciò non viene abbandonata per tutta la guerra, infatti in questi tipo di scelta sta la ragione dell'altissimo numero di caduti.

Disclaimer
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Universo Astronomia
Copyright ©2016 - All rights reserved, Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale di questo sito web e dei materiali in esso contenuti senza esplicito permesso.